Italiano  English  




Oltre il karate


Rispetto totale. Di sé stessi e degli altri. Se questa frase potesse rappresentare il manifesto del karate, sarebbe ciò che Ofelio Michielan, 7° dan, maestro federale ed ex allenatore e direttore tecnico della nazionale italiana, gradirebbe di più. Il più volte campione italiano e finalista in due campionati mondiali (Tokyo e Brisbane), impersonifica il quotidiano lavoro per migliorare e migliorarsi: così la disciplina di vita supera il solo atto sportivo.

L’argomento verrà affrontato, a cura dell’Associazione “Pensare il presente” e della Società Filosofica Trevigiana, in tre incontri che si propongono di scoprire l’Oriente tra la nobile arte marziale del karate e la filosofia, il tema dell’immagine del corpo in Oriente e in Occidente e sul suo rapporto con la mente.

Campionato del Mondo di Karate Carbon free. Le attività che verranno realizzate prima, durante e dopo l’evento del 2017 saranno improntate al massimo rispetto ambientale, alla massima riduzione degli impatti che saranno comunque compensati fino all’impatto zero in termini di produzione di CO₂, applicando alla manifestazione le migliori prassi dello sviluppo sostenibile e la norma UNI ISO 20121 - Sistemi di Gestione Sostenibile degli Eventi, per la prima volta applicata in Italia ad un evento sportivo di carattere mondiale. Le procedure tecniche e comunicative sono realizzate in collaborazione da Legambiente e Studio SMA.